Donne Oltre le Gonne
Stai leggendo
Saldi invernali 2023 Lombardia: decalogo per non sbagliare
4
Moda

Saldi invernali 2023 Lombardia: decalogo per non sbagliare

Saldi invernali 2023 Lombardia outlet dei sogni canegrate

I saldi in Lombardia sono iniziati giovedì 5 gennaio e proseguiranno fino al 5 marzo. Ecco come comprare spendendo meno, ma senza sbagliare.

Anche se ci concentriamo sulla regione Lombardia, le buone norme per comprare durante i saldi senza sbagliare valgono per tutte, indistintamente.

Saldi invernali 2023

Prima di tutto devi sapere che di solito i saldi iniziano il primo sabato di gennaio e si protraggono per sessanta giorni, quindi fino ai primi di marzo.

Quest’anno hanno deciso di non aspettare il primo sabato e di cominciarli giovedì 5 gennaio. Tutti i negozi della Lombardia hanno ufficialmente iniziato in questo giorno.

I saldi ci sono due volte l’anno: quelli invernali (a gennaio) e quelli estivi (a luglio). Decenni fa non venivano organizzati tanto in anticipo, ma sul finire delle stagioni, poi con la crisi e tante altre motivazioni sono stati anticipati per invogliare le persone all’acquisto… anche se questo metodo può essere considerato un’arma a doppio taglio (per gli esercenti).

Saldi invernali nelle regioni

A parte la Sicilia, che ha iniziato il 2 gennaio, in tutte le altre regioni italiane i saldi sono cominciati il 5, ma non finiranno tutte nel medesimo giorno. Ad esempio, la provincia di Bolzano, concluderà il periodo dei saldi il 18 febbraio, come la Liguria.

Altre regioni lo chiuderanno tra il 28 e il 5 marzo. Le due che hanno il periodo più lungo, ossia fino al 31 marzo, sono la Valle d’Aosta e il Friuli Venezia Giulia.

Decalogo per acquistare in saldo senza sbagliare

Un buon prezzo, un grande sconto, possono farci venire voglia di acquistare anche ciò che non ci serve, è indubbio. Finiremmo quindi per comprare troppo, sperperare denaro, o ancora portarci a casa capi e accessori che, sì ci piacciono, ma non sono nel nostro stile o che non si abbinano con niente.

La prima regola dello shopping (a proposito, sapevi che è terapeutico?) è di acquistare solo se si è completamente soddisfatte dell’articolo. NON acquistare se sei in dubbio, finirai per rimpiangere l’acquisto e nasconderlo in un angolo dell’armadio.

In linea di massima:

  1. tutti i negozi fanno i saldi. Sia quelli fisici che online. Specialmente per gli e-commerce, acquista in quelli sicuri, che hanno moltissime recensioni positive, o che permettono di pagare con PayPal, che ha una politica di “protezione degli acquirenti”.
  2. Il costo del capo deve essere ben visibile e sul cartellino deve apparire il prezzo prima e dopo lo sconto (di solito c’è scritta anche la percentuale).
  3. Se vai spesso nello stesso negozio puoi monitorare i prezzi (alcuni negozi aumentano il costo iniziale, poi applicano lo sconto dei saldi, in modo da far sembrare più alti i saldi. È una pratica scorretta).
  4. Non fatevi attrarre solamente dal costo. Tenete conto anche dei vostri veri gusti personali e del vostro stile.
  5. Il budget è importante. Anche se il capo fosse scontato del 95% non compratelo se è fuori dal vostro budget.
  6. Non acquistare la taglia sbagliata pensando poi di fare ritocchi andando da una sarta. Oltre a dovervi sobbarcare il costo, non è detto che poi il capo mantenga la sua estetica.
  7. Provate sempre tutto. Controllate il buono stato dei capi (pulito? macchiato? manca qualche bottone?
  8. Ascoltate il parere delle commesse, o delle amiche, ma poi decidete in base a come vi vedete nello specchio. Alla fine, siete voi a dover indossare ciò che comprate. Ed è a voi che deve piacere.
  9. Nell’armadio di noi donne non manca niente, anzi di solito abbiamo fin troppo. se hai un budget limitato punta su capi evergreen o must have, che puoi abbinare con molti di quelli che già hai. Oppure sugli accessori.
  10. Non dimenticare che lo shopping deve essere divertente!

Negozi consigliati in Lombardia

Quelli in cui acquisti di solito, dove trovi capi dello stile che ami dovrebbero essere il tuo primo appuntamento durante i saldi. Avrai di sicuro visto qualcosa che ti piaceva, a cui magari hai rinunciato. Questa potrebbe essere l’occasione buona per acquistarlo a meno.

Un’alternativa potrebbe essere recarti in città come Milano, ad esempio, percorrere le vie dedicate allo shopping (per esempio via della Spiga, via Montenapoleone, Corso Vittorio Emanuele, Corso Buenos Aires) e goderti, oltre che la passeggiata, le vetrine dei negozi. Avresti davvero moltissime opportunità di scelta e poi decidi in base al tuo budget.

Altra alternativa sono gli outlet village, come ad esempio Vicolungo (che però è in Piemonte) oppure i singoli outlet che trovi dislocati nelle varie città.

In provincia di Milano, facilissimo da raggiungere anche in treno (lo trovi subito fuori dalla stazione) c’è l’Outlet dei Sogni dove per i saldi c’è un’interessantissima promozione. Curiosa di conoscerla?

Si chiama compri 3 paghi due, un po’ come nei supermercati. La differenza però è sostanziale. Nell’Outlet dei Sogni la promozione per i saldi è molto più conveniente.

Perché?

Compri tre capi a scelta, per esempio un cappotto, un piumino e una maglia, e il meno caro non lo paghi. Quindi il vantaggio è poter comprare tre capi completamente differenti tra loro e non pagare quello che costa meno. E pui anche approfittarne se devi fare qualche regalo.

Curiosa? Guarda la loro pagina Facebook per farti un’idea dei capi che propongono. Le foto di questo articolo sono state scattate all’interno del negozio.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 5]

Lascia un commento lo leggerò con piacere

L'Autore

Marina Galatioto, autrice di molti romanzi pubblicati in self-publishing e con case editrici (che trovi su Amazon, anche in KU).
Blogger e social media manager ama scrivere e vedere sempre il lato positivo delle cose (il classico bicchiere mezzo pieno!)
Inguaribile ottimista, amante dei gatti e della lettura.