Donne Oltre le Gonne
Stai leggendo
Come far mangiare le verdure ai bambini: consigli e trucchi
0
Pianeta Mamma

Come far mangiare le verdure ai bambini: consigli e trucchi

Come far mangiare le verdure ai bambini

Mangiare verdure è importante per la salute dei bambini, ma spesso non amano il loro sapore o la loro consistenza. Come far mangiare le verdure ai bambini? Scegliendo le verdure giuste, creando piatti colorati e divertenti e coinvolgendo i bambini nella preparazione dei pasti, per cominciare.

Scegliere le verdure giuste per i bambini

Per far amare le verdure ai bambini, è importante scegliere quelle giuste. Innanzitutto, bisogna tenere conto dei loro gusti e della loro età. Ad esempio, i più piccoli preferiscono verdure dolci come carote o piselli. Inoltre, è importante offrire sempre verdure di stagione, perché sono più gustose e nutrienti. Si possono anche utilizzare verdure colorate, come  pomodori o peperoni, per creare piatti divertenti e accattivanti per i bambini. Bisogna evitare verdure troppo amare o difficili da digerire, come spinaci o cavolfiori. Infine, puoi presentare le verdure in modi diversi, ad esempio sotto forma di zuppe o puree, per renderle più appetitose ai bambini.

Creare piatti colorati e divertenti con le verdure

Creare piatti colorati e divertenti con le verdure può essere un modo davvero efficace per far mangiare questi alimenti ai bambini. Scegli verdure di colori diversi, come carote, peperoni, zucchine e pomodori, per creare abbinamenti vivaci e accattivanti. Ad esempio, puoi preparare insalate con una varietà di verdure tagliate a forma di fiori o animali. Inoltre, puoi utilizzare le verdure per creare spiedini colorati o pizze decorate con fette di verdure a forma di faccine. Coinvolgere i bambini nella preparazione di queste pietanze può renderli più entusiasti e disposti a provarle. La presentazione creativa dei piatti rende l’esperienza del pasto più divertente e stimolante per i bambini.

Come far mangiare le verdure ai bambini

Coinvolgere i bambini nella preparazione delle verdure

Farsi aiutare dai bambini nella preparazione delle verdure rende tutto più divertente e li fa avvicinare a questi alimenti salutari. Iniziare con piccoli compiti, come lavare le verdure o mescolare gli ingredienti, può far sentire i bambini coinvolti e responsabili nella preparazione dei pasti. Inoltre, si può incoraggiare la creatività invitandoli a scegliere le verdure da utilizzare o a suggerire modi diversi per tagliarle e presentarle.

Inoltre, preparare insieme i pasti può essere un momento di condivisione e di apprendimento, in cui i bambini possono imparare l’importanza di una dieta equilibrata e sana. La cosa migliore è iniziare da alimenti che già amano, come ad esempio le patate fritte e invogliarli a mangiarle magari tagliandole in modo differente, così come altre verdure, per accomunarle.

Promuovere l’amore per le verdure nei bambini è un compito importante per genitori ed educatori. Cercate di proporre sempre nuove idee, nuovi piatti, nuove verdure e tenete conto che, con il tempo, i gusti dei bambini potrebbero cambiare. E, in quanto genitori, non dimenticate di dare il buon esempio mangiando le verdure che proponete. I bambini sono grandi osservatori.

Come far mangiare le verdure ai bambini

Imparano, soprattutto quando sono più piccoli, imitando gli adulti.

Quali verdure fanno bene ai bambini?

E quali proporre per prime? Senza dubbio carote, pomodori, zucchine, patate. Un’idea originale può essere mettere tutte le verdure in un unico piatto, magari avendole tagliate con forme divertenti, e dare la possibilità ai bambini di assaggiare e scegliere.

Per quanto riguarda invece l’età dei bambini, il pediatra saprà consigliarti quali verdure potresti inserire nell’alimentazione dei bambini.

Leggi anche Come vestire un neonato.

like commenta condividi

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 5]

Lascia un commento lo leggerò con piacere

L'Autore

Marina Galatioto, autrice di molti romanzi pubblicati in self-publishing e con case editrici (che trovi su Amazon, anche in KU).
Blogger e social media manager ama scrivere e vedere sempre il lato positivo delle cose (il classico bicchiere mezzo pieno!)
Inguaribile ottimista, amante dei gatti e della lettura.